LASERTERAPIA

Accelera la tua guarigione con ghiaccio e compressione

 COME FUNZIONA LA LASERTERAPIA?

 

La laserterapia è una tecnica non invasiva che utilizza una dose terapeutica di luce per promuovere la guarigione cellulare e ridurre l’infiammazione dei tessuti. Fornisce un effetto più profondo e mirato che riduce il dolore e ripristina il normale range di movimento nell’area disfunzionale attraverso un processo chiamato fotobiomodulazione, in cui l’energia della luce è in grado cambiare ed influenzare i processi cellulari. In quest’ultimo caso è in grado di stimolare il metabolismo cellulare, favorire la crescita di nuove cellule e facilitare la guarigione delle cellule danneggiate. 

LA LASER TERAPIA INFLUISCE SULLA GUARIGIONE IN DIVERSI MODI

 

  • L’energia luminosa prodotta dal laser viene assorbita dalla melanina, dall’emoglobina e dall’acqua. Questa energia viene poi dissipata sotto forma di calore creando una sensazione piacevole al paziente;
  • La laserterapia aumenta la produzione di ATP nei mitocondri (la centrale elettrica della cellula), accelerando, di conseguenza, i  processi biologici di guarigione;
  • La laserterapia, attraverso il rilascio d ossido nitrico, migliora la circolazione dei tessuti, migliora lo scambio dei tessuti e dei nutrienti e facilita la rimozione dei rifiuti cellulari.  

LASERTERAPIA + MOVIMENTO = LA COMBINAZIONE PER IL TRATTAMENTO PERFETTO

Mentre la laserterapia migliora quello che è l’infiammazione acuta e cronica dei tessuti, la causa principale del dolore è spesso lontana dalla fonte. 

Di conseguenza, la laserterapia si abbina sempre all’esercizio terapeutico o alla rieducazione posturale all’interno di un trattamento multimodale per la risoluzione del quadro sintomatologico. 

La laserterapia, infatti, può essere utilizzata prima o dopo interventi chirurgici e in combinazione con programmi di riabilitazione. I pazienti avvertono una sensazione di calore terapeutica e duna riduzione del dolore subito dopo il trattamento che consente loro di svolgere meglio gli esercizi e le attività di vita quotidiana. 

Si consigliano spesso da quattro a sei sessioni affinché i pazienti possano sperimentare il vero beneficio della terapia laser.

INFORMATI CON IL NOSTRO BLOG

 

La Sindrome dello Stretto Toracico 

La Sindrome dello Stretto Toracico 

Cos’è? Anche nota come TOS (Thoracic Outlet Syndrome) e ancora di difficile diagnosi, la Sindrome dello Stretto Toracico colpisce con vari sintomi l'arto superiore a causa della compressione del fascio neurovascolare che emerge dallo sbocco toracico. Come si manifesta...

leggi tutto
Trigger points

Trigger points

Lo sai che non esistono i "nervi accavallati"?No, i nervi non si accavallano, ma può trattarsi di Trigger Point, un’area particolarmente dolorosa associata a un nodulo palpabile, contenuto all’interno della fascia, lo strato di tessuto connettivo che riveste i...

leggi tutto
Emicrania e cefalea

Emicrania e cefalea

Mal di testaGiugno è il mese della consapevolezza dell’emicrania e della cefalea, il momento giusto per scoprire di più sul tuo mal di testa! Cos'è?  La cefalea, comunemente chiamata “mal di testa” è la terza patologia più frequente nel mondo e la prima tra le...

leggi tutto
Ginnastica Ipopressiva e Diastasi

Ginnastica Ipopressiva e Diastasi

Cos’èLa Ginnastica Ipopressiva Addominale, anche chiamata ginnastica ipopressoria, è un metodo di riprogrammazione posturale ideato dal dott. Marcel Caufriez per trattare la diastasi dei retti dell’addome. Viene efficacemente impiegata in fase pre e post-chirurgica e...

leggi tutto
Incontinenza urinaria

Incontinenza urinaria

Cos'è l'incontinenza urinariaL’incontinenza urinaria è una problematica che in Italia interessa 2,5-3 milioni di persone, con un forte impatto sulla qualità della vita, specie a livello psico-emotivo e sociale.  A causa dell’imbarazzo nell’affrontare il problema,...

leggi tutto
Diastasi addominale

Diastasi addominale

Cos'è la diastasi addominaleCon questo termine s’intende l’allontanamento dei 2 muscoli retti addominali dalla linea alba, o linea mediana, una sottile striscia di tessuto connettivo non elastico che si estende dallo sterno al pube. Si parla di “diastasi addominale”...

leggi tutto
NEUROMODULAZIONE: Scopri i suoi benefici

NEUROMODULAZIONE: Scopri i suoi benefici

Cos’è la neuromodulazione? La neuromodulazione è una terapia strumentale che ha iniziato a svilupparsi negli anni ‘80 e utilizza microcorrenti a bassa e media frequenza. La neuromodulazione è indolore e non invasiva, consente di individuare e trattare aree dolorose,...

leggi tutto

CONTATTACI

Prenota la tua prima visita e risolvi il tuo problema.